La parola comunicazione suona spesso come un qualcosa di indefinito, astratto e ampio.

Di fatto, invece, comunicare è un’azione concreta che ognuno di noi compie ogni giorno nella relazione con gli altri e con se stesso.

“L’uomo è un animale sociale” diceva Aristotele. Che interagisce con gli altri e, talvolta, si complica la vita.

Come semplificare, allora?

La comunicazione efficace offre numerose abilità che puoi sviluppare facilmente con un po’ di allenamento.

Ogni giorno si creano situazioni sfidanti o nuovi aspetti da considerare e per risolvere è necessario allenare capacità di soluzione.

Il problem solving rientra quindi nelle priorità quotidiane, dato che una situazione qualsiasi può trasformarsi in un reale problema. Come?

Quando, ad esempio, la affronti vivendo tre aspetti che vengono definiti “le tre P del problema”.

P come Personale.

Ogni volta che pensi che il problema sei tu. O, per lo meno, lo senti, quindi trasformi una convinzione discutibile nella la tua realtà.

Quando ti senti incapace, sfortunato, inadeguato e così via.

Tutti stati d’animo che ti fanno sprofondare in un mood decisamente poco leggero e proattivo.

P come Pervasivo.

“Tutto è un problema. Tutto è complesso, invalicabile, inopportuno. Quindi perché mai tentare di reagire? Tutto andrà male”.

Hai questi pensieri? Eccoti ad intessere una profezia che si auto-avvera, come si dice nel coaching strategico, proprio a causa dell’atteggiamento che queste idee ti inducono.

P come Permanente.

“Va sempre a finire male. Tutte le volte è una sconfitta”. E di nuovo, se nutri queste convinzioni, come potrai anche solo tentare di risolvere?

Va da sé che la somma di tre generalizzazioni tanto potenti influisce pesantemente sul tuo stato d’animo.

La soluzione? Isolare e smontare ogni singola “P”.

Cambiare prospettiva e affrontare la situazione, una “P” alla volta.

“Anche un viaggio di mille miglia inizia con un primo passo” diceva Laotze.

Quali riflessioni ti ha generato questa lettura? Condividile con me e con i tuoi contatti in un post, dopo aver condiviso questo articolo, le leggerò molto volentieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: